PaginaPiegata / Incontro con Andrea Dei Castaldi, 10 maggio 2013

paginapiegata

Venerdì 10 maggio 2013, intorno alle ore 21:00, nel Ridotto Remondini (color Cafè, lato destro della chiesa della Santissima Trinità) in quel di Bassano del Grappa, Andrea Dei Castaldi, autore del romanzo Finistère fresco di stampa per Barta, incontrerà il pubblico all’interno della rassegna PaginaPiegata.
Nello specifico, la serata dovrebbe andare secondo questa scaletta: presentazione del principio d’intenti di PaginaPiegata – intrecci d’arte; introduzione all’incontro con la proposta d’ascolto del brano Usura di Wim Mertens, a cura di Claudio Brunello; intervista all’artista libanese Laure Keyrouz, a cura di Paolo Meneghetti e Claudio Brunello; intervista allo scrittore Andrea Dei Castaldi e presentazione del romanzo Finistère (Barta, 2013) a cura di Greta Gattazzo, con ospiti: Silvia Baldassari, Arianna Luperini e Andrea Settis Frugoni, titolari della casa editrice Barta.
Lieto annuncio compreso nell’invito: «Al termine della serata (durata massima di 120 minuti), sarà un piacere avervi ospiti per un brindisi».
Per chi si domandasse: cos’è PaginaPiegata?, lasciamo la parola al suo organizzatore, Claudio Brunello:

PaginaPiegata, un nome non casuale: espone, ricorda, significa, condiziona, convince, è punto di transito, è sottolineatura, è consapevolezza di dove si è giunti.
Usato per la prima volta nel 1999 per «battezzare» uno spazio, creato all’interno dell’allora Birreria Ottocento e dedicato al conoscere e al sapere dell’arte contemporanea.
Nome congelato negli ultimi anni, oggi ritorna per riprendere il discorso/percorso medesimo ma in spazi continuamente diversi.
Porta con sé un’estensione: Intrecci d’arte, a completamento dello scopo che questo eterogeneo gruppo di lavoro si è dato.
Pertanto PaginaPiegata – intrecci d’arte si occupa di tutti i campi della creatività che mano a mano si incontreranno per creare contatti, dialogo, informazione e formazione.
Per informazioni potete scrivere qui.

 

Aggiungi ai preferiti : permalink.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>