Andrea Dei Castaldi / La cesura

ANDREA DEI CASTALDI
LA CESURA

qzerty/qwerty, 5
2015/2016, 228 pagine
12,00 euro 10,20 euro
978-88-98462-05-6

acquista

(sconto 15% e zero spese di spedizione.
non si effettuano spedizioni all’estero)

condizioni per librerie / fumetterie

NB: noi spediamo con pieghi di libro, per non far pagare le spese di spedizione. in genere ci mette tre giorni, ma può sorpassare la o addirittura le settimana/e (dipende dalle poste). se volete tempi certi, ordinatelo in libreria!

Il libro

Leonardo Cacciavento, dopo una lunga assenza, torna al paese natale, dove si trova impigliato in una noia burocratica: una firma che deciderà la sorte delle spoglie di un uomo mai conosciuto, suo padre.
Un mistero è il pretesto per restare, in una sorta di sospensione: dalla grande città che ha lasciato, dal paese di una madre senza più memoria, e poi da Trieste, limite in cui mondi diversi si sfiorano e si toccano, dove la verità da troppo tempo attende il disvelamento.
Come svolazzanti «brandelli di carta bruciata», i piani della sua vita si confondono, il ritorno è una fuga, lo stallo un’indagine. A strappi, lungo la ricerca sembrano aver ragione i gridi delle cornacchie, che stridono «Ma che importa?» contro il cielo. Eppure via via Leonardo sente sempre più netta l’importanza di una risposta che tagli la sospensione, ricomponga i passi interrotti sulla mappa.

Continua a leggere

Andrea Dei Castaldi / Finistère

copertina_finistere

ANDREA DEI CASTALDI
FINISTÈRE

qzerty/qwerty, 1
2013, 236 pagine
12,00 euro 10,20 euro
978-88-98462-00-1

acquista

(sconto 15% e zero spese di spedizione.
non si effettuano spedizioni all’estero)

condizioni per librerie / fumetterie

 

NB: noi spediamo con pieghi di libro, per non far pagare le spese di spedizione. in genere ci mette tre giorni, ma può sorpassare la o addirittura le settimana/e (dipende dalle poste). se volete tempi certi, ordinatelo in libreria!

Il libro

«Fu come se scostando una fronda ombrosa avesse svelato il precipizio accanto al quale camminava incauto da troppo tempo».
Quale scelta se la passione si presenta con la forza sovvertitrice di un’eclisse?
Davide era morto durante l’inverno in un incidente stradale. La sua fine prematura costringe tutti coloro cui era legato a ripensare la propria esistenza e a riscrivere le relazioni che li uniscono. Ma è il dubbio insostenibile che questa morte porta con sé a imporre a Giona, suo fratello gemello, un viaggio – quasi un inseguimento – per dare un senso a quanto di sconvolgente è accaduto.

Continua a leggere